Chi siamo

Il Baggiolo è una storia di famiglia cominciata negli anni ‘80 quando Leandro e Marilena decidono di aprire un piccolo laboratorio per trasformare i frutti del sottobosco di cui sono ricche le montagne dell’Appennino Tosco-Emiliano. All’Abetone, terra di boschi, di brughiere, di panorami che spaziano fino al mare, di grandi campioni di sci, qui si raccolgono i mirtilli neri selvatici in gran quantità. L’amore per la nostra terra, il rispetto per la natura, la ricerca di una vita sana e un’alimentazione naturale, hanno fatto di una passione un lavoro. Il Baggiolo inizia la produzione delle prime confetture e dei succhi prendendo spunto dalle ricette lasciate dai villeggianti inglesi dell’800 che frequentavano le vette dell’Abetone. L’azienda cresce, Cosetta e Alessandro, membri della famiglia, entrano a far parte dell’avventura. Con passione e voglia di imparare, di sperimentare nuove strade, nascono ricette innovative e si allargano i confini delle vendite. Nel 1993 nascono i primi liquori alla frutta, dal 1998, tra i primi in Toscana si produce Biologico.